Art. 1

Se per qualsiasi motivo un pilota esce dalla sessione di qualifica  o delle gare e non dovesse rientrare prima che essa finisca e/o passi alla sessione successiva, il miglior tempo stabilito fino al momento della disconnessione dal server NON sarà considerato valido. La Direzione Gara stilerà la classifica definitiva in base ai log ufficiali del server. Non si accettano lamentele a riguardo. Eventuali disconnessioni fanno parte del gioco.

Art.2

Eventuali disconnessioni, crash del PC o altro fanno parte della gara e non comportano ripetizioni della gara stessa, eccezion fatta per il caso di crash del server o di casi anomali del server stesso che dovessero provocare disconnessioni da parte di molti piloti.

Art. 3

Viene considerato tracciato di gara la zona asfaltata bordata da strisce bianche (in alcune piste potrebbero essere di altro colore). Il resto viene considerato taglio di pista. ATTENZIONE: I cordoli NON fanno parte del tracciato di gara

Art. 4

Almeno due ruote devono tassativamente rimanere a contatto del tracciato per l’intero giro. Le altre due possono essere dove il pilota preferisce. E’ tollerato solo un singolo taglio a gara. ATTENZIONE: I cordoli NON fanno parte del tracciato di gara

Art. 5

Tagli occasionali potranno essere tollerati, specialmente in caso di problemi alla vettura e se non sussista un guadagno di tempo evidente. La commissione a fine gara prenderà in considerazione diversi fattori in caso di tagli della pista e di segnalazioni di piloti che hanno subito uno svantaggio a causa di tali comportamenti non regolari. Questa regola si applica unicamente in gara e MAI in qualifica

Art. 6

Se il simulatore integra il sistema di controllo automatico sui tagli, su questi non esiste possibilità di deroga

Art. 7

Un pilota che sta difendendo la propria posizione non può effettuare più di un solo cambio di direzione, può altresì tornare verso la traiettoria ideale purché lasci lateralmente uno spazio di pista sufficiente per una altra vettura affiancata, che questa LO SIA O MENO!!!

Un pilota che difende la propria posizione può sfruttare tutta la larghezza del tracciato NELLA SUA PRIMA MANOVRA E PRIMA DELLO SPAZIO DI FRENATA, assicurandosi che non ci sia una “parte rilevante” della vettura che lo segue o che gli sia affianco.

Per fugare qualsiasi dubbio se l’assale anteriore di chi segue è a fianco dell’assale posteriore di chi precede questa è considerata “parte rilevante”.

Art. 8

Eventuali piloti in procinto di essere doppiati dovranno dare strada prima possibile ove il circuito lo permetta (il simulatore segnala l’avvicinarsi di un pilota ‘a pieni giri’ tramite bandiera blu) evitando manovre brusche all’ultimo momento, lo stesso vale per i piloti che devono doppiare un avversario.

Art. 9

Si raccomanda, di evitare lamentele, lagnanze, litigi, accuse e quant’altro direttamente a fine gara direttamente nella chat del server, per buona creanza…spesso a ‘caldo’ e senza aver prima preso visione dell’accaduto si possono avere reazioni spropositate ed effettuare accuse ingiuste nei confronti di altri piloti.

Non saranno assolutamente ammesse reazioni eccessive di insulto nei confronti di uno o più piloti. Tali reazioni potranno portare, in casi gravi, ad una decisione da parte dei Commissari che potrebbe squalificare il pilota per il resto del campionato in corso.

Art. 10

Per civile convivenza si ribadisce che il pilota che si ritiene danneggiato e vuole presentare un reclamo è invitato a rivedere la fase incriminata al replay, analizzarla ‘obiettivamente’ verificando il regolamento ed in caso di assoluta certezza contattare la Commissione Gara, con prova video. Commissione Gara: direzionegara@simulatorgiantruck.it

Art 11

Durante la gara o a fine gara la macchina NON deve essere lasciata in pista o a bordo di essa ma dev’essere riportata ai box.

In caso di mancato ritorno ai box il Driver verrà kickato dal server, perdendo la posizione.

Art. 12

La direzione gara analizzerà d’ufficio tutto il primo giro, si invitano tutti i piloti ad evidenziare alla Commissione Gara tutti gli episodi in cui sono stati coinvolti PRIMA della pubblicazione delle sanzioni ed entro e non oltre le ore 24.00 del venerdì seguente il giorno di gara. Non saranno prese in carico segnalazioni pervenute successivamente tale scadenza.

Sulla segnalazione dovrà essere indicato giro e nomi dei piloti coinvolti.

La segnalazione va inviata a direzionegara@simulatorgiantruck.it

Le decisioni della direzione sono INAPPELLABILI.

A seconda delle infrazioni al presente la Commissione Gara comminerà una o più delle seguenti sanzioni:

Drive Through: Passaggio ai box nei primi 5 giri. Penalità in secondi: A seconda dell’infrazione se ne deciderà l’ammontare. Squalificazione: Squalifica dal campionato intero

In caso di squalifica la classifica della gara verrà ricalcolata a seconda dell’arrivo, pertanto un altro Driver verrà qualificato.

In alcuni casi potrebbe non essere comminata alcuna sanzione ma il pilota potrà essere messo in stato di warning dalla Commissione Gara senza alcun obbligo di comunicazione della stessa al pilota se non in caso di recidività ovvero nel momento in cui scatterà la sanzione per cui il pilota stesso era in stato warning.